FreeWheeling Dolomites

dolomiti-inverno / sci-alpinismo

Sci alpinismo “intermedio”

Quando la montagna si veste di bianco e si avvolge di affascinanti silenzi e panorami mozzafiato, la miglior maniera di entrare in questo paradiso è spingere i propri sci, a ritmo lento e cadenzato, sul manto candido. La salita scorre piacevole, facendosi trasportare dalla forza degli scorci che si susseguono; lasciare poi il disegno delle proprie curve in discesa, è la ciliegina sulla torta.

In questa pagina vengono presentati delle proposte di sci alpinismo “intermedio”. Ciò che caratterizza questi itinerari sono dislivelli tra gli 800 e i 1200 metri di dislivello e difficoltà tecniche, sia in salita che discesa, moderate. Ciò che quindi ci proponiamo, accompagnandovi in queste gite, è farvi divertire scoprendo panorami mozzafiato e discese su bella neve magari con qualche tratto più impegnativo.

tipo di attività

Sci alpinismo “intermedio”

caratteristiche

dislivelli   >800 e < 1200 metri

difficoltà max BSA

dove

Dolomiti

programma personalizzato

vedi “info”

Info
Duration
PROGRAMMA PERSONALIZZATO
Gite di gruppo
ATTREZZATURA
La vostra Guida Alpina
Alcune gite "intermedie"

PASSO SAN PELLEGRINO – FALCADE

PASSO DELLE CIRELLE – CIMA CADINE (2885 metri).

La salita si svolge lungo i soleggiati pendii del versante sud del passo S. Pellegrino. Saliamo facilmente fino al passo delle Cirelle, che è un itinerario frequentato, poi proseguiamo con difficoltà crescenti verso questa bella e panoramica vetta, dalla quale ci attende una discesa emozionante.

DIFFICOLTA’: BSA, S3

DISLIVELLO: salita, discesa 1050 metri.

 

MARMOLADA 

FORCELLA MARMOLADA – TRAVERSATA (2896 metri)

Questa stupenda traversata combina l’ambiente maestoso del ghiacciaio della Marmolada, con una discesa in ambiente solare verso la Val Contrin. Il passaggio della forcella richiede un po’ di dimestichezza alpinistica e spesso è necessaria una piccola calata in corda. Il rientro avviene in taxi o con mezzi pubblici.

DIFFICOLTA’: BSA, S3

DISLIVELLO: salita 400 metri discesa 1200 metri.

 

 

VAL DI FASSA – POZZA DI FASSA

SASSO DELLE 11 (2551 metri)

Questa gita ci porta in cima ad una delle vette più panoramiche della Val di Fassa, fortunatamente il terreno è, fino al punto più alto, mai difficile e con pendenze ideali per lo sci alpinismo. Questo la rende una gita consigliatissima durante tutto l’inverno.

DIFFICOLTA’: MSA, S2

DISLIVELLO: salita e discesa 1150 metri.

 

VAL BADIA – VAL GARDENA

SAS CIAMPAC (2667 metri)

L’itinerario che proponiamo cogniuga una salita in ambiente quanto mai vario e soleggiato, con una discesa che alterna tratti di puro entusiasmo su neve quasi sempre ottima, a tratti in cui non è facile intuire il passaggio giusto. Infine entriamo nella spettacolare Vallunga che ci porta a Selva di Val Gardena. Il rientro a Colfosco avviene tramire impianti.

DIFFICOLTA’: BS, S3

DISLIVELLO: salita 700 meti, discesa 1050 metri.

 

 

VAL GARDENA – SELVA DI VAL GARDENA

COL TORONN (2655 metri).

Questo itinerario risale la bella e ampia Val Chedul fino ad una forcella, oltrepassata la quale la gita prosegue senza opporre grosse difficoltà, fino alla splendida vetta.

DIFFICOLTA’: BS, S2

DISLIVELLO: salita e discesa 1050 metri.

 

CORTINA D’AMPEZZO – CRODA ROSSA

FORCELLA COLFIEDO, traversata (2721 metri)

Questa salita ci riserva un lungo e rilassante tratto nel bosco, per poi sbucare, come d’incanto, in un ambiente di alta montagna. Così, circondati da alte pareti, zizzaghiamo fino a raggiungere la forcella. Da qui un incredibile discesa sul versante opposto, ci riporterà a valle.

DIFFICOLTA’: BS, S3

DISLIVELLO: salita e discesa 1200 metri.

 

FALCADE – PASSO VALLES

MULAZ TRAVERSATA (2906 metri).

Lungo itinerario che però, se affrontato nel omento giusto, si trasformerà in una discesa lunga e memorabile, fino al paese di Falcade. Questa traversata prevede infatti di salire in vetta da Passo Valles o Passo Rolle. Le difficoltà maggiori, mai comunque eccessive, si trovano negli ultimi metri prima di toccare quest’ affascinante cima. Una volta scesi a Falcade, rientriamo al parcheggio con taxi.

DIFFICOLTA’: BSA, S2

DISLIVELLO: salita 1250, discesa 1812 metri.

 

MARMOLADA – SOTTOGUDA

MONTE PEZZA

Questa bella e isolata cima è una gita tipicamente invernale, dolci pendii ci portano fino a forcella Pianezze da cui si staglia la pala terminale che, grazie all’esposizione a sud, ci offre una neve solitamente assestata. Anche la bella cresta finale ci regala intense emozioni.

DIFFICOLTA’: MSA, S3

DISLIVELLO: salita e discesa 950 metri.

Prezzi

prezzi tour privati

1 daygiorno
1 personpersona280 €
2 peoplepersone150 €
3 peoplepersone110 €
4 peoplepersone100 €
5 peoplepersone90 €
6 peoplepersone85 €

I prezzi SERVIZIO GUIDA sono da intendersi a persona in €.

Il rapporto è di 1 guida ogni MAX 5/ 6 clienti per itinerari medi.

COMPRESO NEL PREZZO ONLY-GUIDE SERVICE:

  • Accompagnamento guida UIAGM/IFMGA.
  • Itinerario personalizzato.
  • Nolleggio zaino con kit A.R.T.V.A, pala e sonda.
  • assicurazione infortunio.

 

NON COMPRESO NEL PREZZO: 

  • eventuali impianti o taxi.